La mia storia, la tua storia. Ecco perché sono qui!

Luciano Ligabue

Quando riesci a realizzare qualcuno dei tuoi sogni, provi una doppia sensazione: subito l’esaltazione per quello che stai vivendo e poi la rassegnazione per il fatto che quel sogno, essendo diventato realtà, non ce l’hai più.

La mia storia, la tua storia. Ecco perché sono qui!

Era la fine del 2012.

Ero appena stata licenziata da un’azienda che amavo molto. I soliti tagli del personale, mi dissero.

Per intere settimane mi son trovata a girare per casa, a vuoto, nella speranza che cambiassero idea.

Come?

Ecco la mia storia…

Arrivavo da un istituto tecnico senza un futuro lavorativo davanti ma con una passione smodata per il web.

Per 10 anni ho seguito guide e corsi e la maggior parte dello studio l’ho fatto da autodidatta.

Sono matta, lo so.

Queste cose non si imparano da soli, mi dicevano spesso. Ma io sono testarda, da buona ragazza del sud.

Ho insistito, ho studiato, ho sperimentato.

Così sono arrivata a metà del 2012 che finalmente avevo un impiego in un’azienda che faceva esattamente quello a cui aspiravo.

Sono stati i sei mesi lavorativi più stimolanti della mia carriera.

E poi?

Adesso arriva il bello!

Agli inizi del 2013 mi è stato detto: perché non apri qualcosa di tuo?

Ed è esattamente quello che ho fatto! E così è cambiata la mia vita lavorativa.

Il 1° Maggio 2013 nasce Tre di Picche, la mia creatura.

Lavoravo e lavoro anche adesso per me stessa e per i miei clienti. La mia passione è diventata il mio lavoro ma non era ancora abbastanza.

Così ho ripreso a studiare, di nuovo.

La mia storia, la tua storia. Ecco perché sono qui!Nel 2017 ho preso la specializzazione come Tecnico Grafico per il multimedia e il web design.

Intanto mi ero presa un anno sabbatico, avevo bisogno di capire se quella scelta fosse la strada giusta.

Ho continuato a frequentari corsi: SEO, Graphic Design, Marketing, Blogger

Un anno dopo, oggi, sono tornata online con tante nuove idee e nuove competenze.

 

 

Funzionerà?

Non lo so, di web designer ne è pieno il mondo, diciamocelo. Non sono la prima né sarò l’ultima, spero!

La mia storia, la tua storia. Ecco perché sono qui!E non so se la mia avventura finirà ora, dopo soli 5 anni. Non so se le mie parole potranno convincere te della mia bravura e competenza.

Non so nemmeno se sei arrivato fino a qua a leggere. Se l’hai fatto, ti ringrazio.

Per me è molto importante avere il tuo sostegno. Mi è di conforto e mi rende orgogliosa.

 

E la tua storia qual è?

Sei pronto per saperne di più?

Iscriviti gratuitamente alla newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti!

I commenti sono l'anima del blog, lascia un segno del tuo passaggio e mi avrai fatto il regalo più grande!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: